Unicusano vola sul cloud!

11:30 laprugna 0 Comments




Sicuramente molti di voi conoscono l'Unicusano, la famosa Università Telematica che da sempre si contraddistingue per la sua innovazione. Questa sua caratteristica l'ha resa protagonista dello SMAU, evento che da 50 anni offre alle imprese che fanno dell'innovazione e del progresso il proprio principio ispiratore, una vetrina in cui trovare e acquisire nuove idee. L'edizione 2015, infatti, ha visto l'Unicusano, oggetto di una case history, come finalista del "Premio Innovazione Digitale" per via di un importante e notevole cambiamento: Aruba ha fornito l’hardware all’università per far girare la sua piattaforma di eLearning, con cui i quasi 15mila iscritti seguono tutte le lezioni, adesso non più servendosi di server fisici, ma attraverso l'innovativa tecnologia cloud, passaggio necessario che rende lo streaming delle lezioni il più ottimale possibile, garantendo un'elevata qualità video.  In maniera più tecnica si tratta di un private cloud di Aruba abbinato ad un sistema cluster, cioè i server, non sono ospitati in macchine con limiti fisici, ma sono entità virtuali che possono espandersi ogni qual volta ne abbiano bisogno, seguendo una filosofia non rigida. Quindi nel caso di necessità di un nuovo server per sopportare il picco di traffico dal web, viene creato in maniera temporanea, in modalità virtuale, occupando una porzione del data center di Aruba.

Diego Auletta, responsabile web dell'Università Niccolò Cusano, spiega:  
"Siamo passati da un sistema fisico ad un sistema virtuale senza però rinunciare alla potenza della piattaforma, anzi, con il Private Cloud risorse come RAM e CPU, sono fisicamente garantite. Ogni GB di RAM virtuale corrisponde ad 1 GB di RAM fisicamente presente sui server che erogano il servizio così come anche la potenza di calcolo. Inoltre abbiamo aggiunto dischi SSD che consentono un accesso ai dati molto più veloce. È stato un perfetto lavoro di squadra insieme all’ingegner Maurizio Piacente, Responsabile della piattaforma, e il dottor Pietro Dipalo Responsabile dei sistemisti."
Questo nuovo sistema costituisce uno strumento prezioso per ogni studente dell'Unicusano, che potrà gestire in modo del tutto indipendente il proprio studio, adattandolo a orari e esigenze personali, avendo sempre a disposizione la sua università online attraverso questa sorprendente piattaforma telematica.

0 commenti: