#Proffigo

23:21 2 Comments A+ a-

Sono un cliché. Il più cliché di tutti, ed è allucinante pensare che lo sia proprio io. Oggi son stata alla mia prima lezione di diritto commerciale, oggi ho ricominciato ad andare a lezione visto che ieri ero troppo infognata con Dexter e The Walking Dead e non avrei retto un'altra novità nella giornata (anche perchè come ogni mattina ero andata a guidare e quindi mi ero già tediata abbastanza). Per fortuna oggi mi è arrivato un po' di sale in zucca e armata di iPod, borsa con tante cose inutili, e una buona dose di minuti di ritardo per prendere il bus, mi son recata nella magica sede di Architettura, dove noi poveri giuristi abbiamo un plesso a parte, tutto nostro. Lascerò correre sul fatto che io m'ero portata dietro 1Q84 di Murakami (i primi due, da rileggere, in vista del terzo ♥) e non ho potuto leggere perchè, nonostante i miei 40 minuti di anticipo, un mio collega mi ha incrociata e intrattenuta in chiacchere e notizie sull'imminente lezione, poi ovviamente aggiungiamoci sconosciuti che in vista delle elezioni per alcune robe in facoltà cercano di diventare best friend, ma dettagli. Sta di fatto che arrivo con anticipo, mi siedo, e aspetto. Colui che arriva è uno degli uomini più belli EVER, non è della Terronia, anzi, è del Trentino, (so precisamente di dove perchè ho fatto un'accurata opera di stalking, ma rimaniamo sul vago perchè vorrei avere ancora una dignità quando sosterrò l'esame davanti a questo benedetto uomo) ha studiato/insegnato all'estero, ha un adorabile accento tedesco e ride da solo alle sue battute. Che il prof fosse un figo lo sapevo, l'anno scorso l'avevo visto in facoltà e la razionalità era emigrata in qualche altro posto, quindi vederselo per due ore di fila a parlare di impresa, imprenditori, attività illecite e case d'appuntamenti (come esempio, non pensate male) mi ha reso alquanto stupida e frivola (sì, insomma mi fa sentire me stessa). La materia non è di quelle odiose, però è un po' pesante, lui - AD OGGI - l'ha resa interessante, ma forse sono di parte, non ne ho idea, se n'è uscito anche che potendo avrebbe fatto altro invece di studiare giurisprudenza, quindi, come potete capire, c'è un feeling mentale tra incompresi. Certo, lui aveva la media del 33 ed è diventato prof universitario a poco più di 30 anni, è figo ed è tutto international, però dai, illudiamoci. Tutto ciò sarà cancellato da quello che comincerò a pensare una volta intrapreso lo studio della sua materia per l'esame, sarà allora che capirò che in realtà lo odio e che gli uomini son tutti stronzi, o se diventerò improvvisamente intelligente potrei anche arrivare alla conclusione che la sua materia non faceva schifo, che lui rimane figo e che ciao I wanna be your tesista. No, nessun doppio senso.

2 commenti

Write commenti
17 ottobre 2012 23:14 delete

ahahahah la parte finale rende un casino! "Tutto ciò sarà cancellato da quello che comincerò a pensare una volta intrapreso lo studio della sua materia per l'esame, sarà allora che capirò che in realtà lo odio e che gli uomini son tutti stronzi"

con questo post, mi sono fatta due sane risate dopo un'intera giornata trascorsa a studiare economia per l'esame di domani.. che tra l'altro può darsi diserterò nei primi 10 minuti dopo aver letto le domande :p

Reply
avatar
laprugna
AUTHOR
17 ottobre 2012 23:34 delete

Ho una certa esperienza con gli esami di economia non fatti, cioè ci son arrivata e prima di iniziare me ne sono andata via, panico! In bocca al lupo comunque :)

Reply
avatar